discover our V.D.R.
Come affrontare i processi di ristrutturazione nell'era del telelavoro e del distanziamento sociale
ottobre 2020

Come affrontare i processi di ristrutturazione nell'era del telelavoro e del distanziamento sociale

Con la pandemia, le operazioni di ristrutturazione e rifinanziamento sono tornate in modo preponderante sui mercati nazionali e internazionali. Ma, siamo pronti ad affrontare processi così complessi in un ambiente di digitalizzazione accelerato dal COVID-19?

In transazioni come la ristrutturazione della Società spagnola Grupo Gallardo Balboa, controllata da KKR & Co. Inc., e aste competitive come Piaggio Aero, la VDR di Multipartner Virtual Data Room ha consentito la condivisione di informazioni molto "sensibili" in un ambiente virtuale veloce e sicuro. Qualsiasi ristrutturazione aziendale implica affrontare un processo complesso in tempi record e nel modo più efficiente possibile per concentrarsi su iniziative di crescita fondamentali per la continuità aziendale. L'ampiezza di questa crisi e il numero di aziende in difficoltà ha incrementato la necessità di ottimizzare le operazioni in modo veloce oltre che economico. Sebbene l'uso del VDR sia molto diffuso nei processi di M&A, non è stato così nei processi di ristrutturazione. Ora che la pandemia ci costringe a disporre di ambienti virtuali sicuri per continuare a operare da remoto, a Multipartner stiamo assistendo a un aumento significativo dell'uso della nostra Virtual Data Room (VDR) nelle operazioni di distress, rifinanziamento, ristrutturazione e compravendita di asset. In questo senso, il contributo che abbiamo fornito al Gruppo Spagnolo Gallardo Balboa (Azienda leader nel settore siderurgico), controllato da KKR, nell'accettare l'offerta di Cristian Lay di vendere tutte le sue attività, ha senza dubbio segnato una tappa importante. L'operazione prevede la ristrutturazione del debito, ridotto di 440 milioni di euro e l'impegno finanziario dell'acquirente ad assumersi il resto del debito per un valore di 145 milioni di euro. Un altro processo, particolarmente complesso sia per la sua natura globale sia per l'elevato numero di utenti coinvolti, è stato il supporto che abbiamo fornito alla società Piaggio Aero mettendo a disposizione dei suoi 11 "corteggiatori", la nostra VDR. Tra questi, il gruppo americano Ge Avio, il francese Safran, il cinese Ex Pac e un fondo anglosassone, le cui offerte vincolanti arriveranno ad ottobre. Due operazioni, senza dubbio, a dura prova di allontanamento sociale, esclusivamente telematiche e altamente sicure, in cui la nostra VDR ha concesso al tempo un'altra dimensione, molto più accelerata ed essenziale, per risolvere con successo processi che prima richiedevano tempi infinitamente lunghi nelle sale dati "fisiche". Anche la protezione e il controllo delle informazioni, insieme alla velocità di caricamento ai massimi livelli, sono elementi essenziali da tenere sempre a mente.

Sebbene le misure adottate dal governo spagnolo come la riduzione della giornata lavorativa (ERTE), la liquidità tramite prestiti dall’Istituto de Credito Oficial (ICO, assimilabile alla nostra CDP) e il denaro che dovrebbe provenire dall'UE stiano causando un effetto placebo, molte aziende dovranno affrontare la necessità di ristrutturarsi, evidenziando cinque chiavi per garantire che il successo del processo sia più veloce ed efficiente: 1. Concentrati sul processo. Un ambiente virtuale ottimizzato e ben organizzato permette di concentrarsi sull'obiettivo principale: ristrutturare e stabilizzare il business, posizionare l'azienda per farla crescere nuovamente nel medio termine, senza perdere tempo o essere travolti dall'incubo amministrativo di raccogliere la documentazione e presentare tutte le informazioni alle parti coinvolte. Per questo la VDR deve essere uno strumento totalmente “user-friendly”, sofisticato ma molto facile da usare, che si adatta all'evoluzione di ogni operazione. 2. Urgenza nelle scadenze e ritmo vertiginoso. In ogni ristrutturazione il tempo è denaro. La VDR consente di gestire la Due Diligence, la fase più laboriosa, velocizzando i tempi, aumentando le prestazioni e riducendo al minimo il rischio che altri fattori di mercato interrompano il processo o incappino in errori umani per fretta o per stanchezza. 3. Accesso immediato di multipli utenti a grandi volumi di dati. Tutti i partecipanti del processo, creditori, investitori, banche, avvocati e consulenti specializzati necessitano di un accesso immediato e flessibile a un ampio volume di informazioni eterogenee e per lo più riservate, che devono essere ordinate e classificate in modo logico e intuitivo per facilitare l'efficiente partecipazione di tutte le parti coinvolte. Inoltre, deve essere disponibile in qualsiasi momento (24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana, 365 giorni all'anno) con tre servizi di supporto e assistenza multilingue disponibili 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana - un Project Manager dedicato a tempo pieno, un servizio di Client-Support che gestisce il cliente della VDR e di help desk per aiutare gli utenti. 4. Analisi e comunicazioni rapide. L'usabilità delle informazioni raccolte e la facilità con cui vengono localizzate in piattaforma, sono la chiave del successo del processo. Gli utenti si muovono attraverso una grandissima mole di documentazione, quindi hanno bisogno di un avanzato sistema di ricerca "full-text" e OCR che, in pochi secondi, consenta loro di trovare il file di interesse. Inoltre, un indice automatizzato semplifica la ricerca e consente di individuare potenziali lacune di informazioni. 5. Massima sicurezza e riservatezza. Il flusso di informazioni è altamente riservato, quindi è necessario sapere come i documenti vengono utilizzati e condivisi e chi li sta consultando in ogni momento, evitando possibili controversie post-trattative su potenziali fughe di informazioni. La sicurezza informatica e il grado di protezione contro potenziali violazioni dei dati influiscono sulla valutazione dell'asset e danno all'acquirente molta tranquillità. Per tutti questi motivi, molti advisor consigliano ai propri clienti l'utilizzo di VDR per accelerare le scadenze e migliorare l'efficienza dei processi di ristrutturazione. Di fronte alla situazione di incertezza di un contesto economico che, lungi dall'essere chiarito in autunno, rimane un'incognita, tutto indica che il loro utilizzo continuerà a crescere e la sua presenza diventerà, poco a poco, sempre più naturale e necessaria.

 

FONTE Capital&Corporate Ottobre 2020

Leggi l’articolo in spagnolo